20 novembre 2007

io bombarolo


Dal mio amico Alessandro (sperando di corrispondere il meno possibile all'identikit):

...Infine per il mio amico moralista: «...(egli) è un moralista malcontento di sè e degli altri, quindi il massimo di aggressività repressa. E' una bomba a orologeria che esplode al momento sbagliato...» (Giuseppe Pontiggia, Il giocatore invisibile)



(foto di yomi955 - Flickr)



3 commenti:

Alessandro Iapino ha detto...

BBBUUMMM!!!

marcello ha detto...

in verità un vero moralista implode... per non far male a nessuno!

il moralista... ha detto...

... lo so, Marcello, ma vallo a spiegare ai "non moralisti"... non ci capiscono...