03 febbraio 2012

al centro del mio cuore

Si compie la "parabola del cuore" iniziata prima di Natale da Miriam.

flickr/Leonard John Matthews
Prima di mettersi a dormire mi dice: "Papà, ma è vero che se i papà e le mamme muoiono i bimbi li portano sempre nel cuore?".

Se vi vengono in mente i Baci Perugina... almeno non ditelo a Miriam.

Perché questa per lei è una questione seria.

E noi? Cosa portiamo (concretamente) nel cuore oggi?
E cosa ci lasciamo dentro alla fine della giornata?

2 commenti:

nico ha detto...

Se ho intuito bene il modo di pensare della bellissima Miriam, la parabola potrebbe non essere conclusa, ma preludere ad un altro passo, voce della speranza (lei sì sa cos'è la speranza...) che la vita non muoia.
Baciala per me...

il moralista ha detto...

cara nico, hai ragione... non devo dubitare della sua creatività!

ps. sulla speranza, leggi il post precedente