26 giugno 2008

sogno

Ho un sogno. Piccolo o grande, vano o solo banale, fate voi.

Che qualcuno, qualcuno in alto nella mia Chiesa (per quanto si possa essere in alto su questa terra) si stufi di queste vicende e voglia far entrare la Luce anche in questi torbidi.

Così, tanto per vedere se la Verità che spesso sbandieriamo è davvero "vera", se è (come è) una Verità che salva, libera e redime. Anche a costo della gloria mondana.

ps. off topic - oggi il "moralistino d'oro" va con pieno merito a Roberto Donadoni (l'unico ct della nazionale che era già ex prima di cominciare a esserlo), il quale nella solita vicenda all'italiana (e, in più, pallonara) ha rinunciato alla dovuta buonuscita, al motto: "Volevo fiducia e non quattrini". Aveva cercato nel posto sbagliato ma... applausi lo stesso!!! (e non mi dite che quest'Italia giocava peggio di quella di Trapattoni!)

(foto di sophiea/flickr)

7 commenti:

AlePin ha detto...

Oggi, come molte altre volte, concordo in pieno con questo tuo post...compreso il PS!

Marcello ha detto...

Noto che non hai neanche il coraggio di nominarlo questo "fango", visto che ci rimandi a un link... bisogna avere più fiducia nella capacità di Dio di guarirci e meno ansia da "bella figura". Io per primissimo ho parecchie verità nascoste che temo di tirar fuori.

il moralista ha detto...

ma io ho detto "fango"? Esca fuori chi ha detto "fango"... :)... diciamo che non mi scandalizzo come una verginella e non vado più in giro roteando il ditone "moralizzatore"...

ma mi farebbe respirare un vagone di aria di montagna per un momento, sapere che qualcuno s'è quantomeno strarotto di mezze-verità e mezzi complottini nella Chiesa e comincia a chiedere dall'alto della sua autorità che "chi sa, dica".

Viviana ha detto...

Secondo me è molto alto il rischio che la vicenda venga manipolata, motivo per il quale, tra l'altro, in altro blog chiedevo indagini silenziose.
Sarebbe bello poter leggere i fatti scevri di giudizi altrui ma al momento la vedo dura e allora preferisco che a sapere siano solo i diretti interessati.
Un saluto
Viviana

il moralista ha detto...

benvenuta Viviana... capisco, ma il mio è un sogno personale tutto proiettato all'interno della Chiesa... in questi termini, non ci rinuncerei...

yetiste ha detto...

Torno dopo lunga assenza...

Sono d'accordo: chi sa dovrebbe parlare. mi domando tuttavia se siano davvero sparite tutte le forze in gioco di quella stagione... se così non fosse - come credo - chi sa non parla, per segreto confessionale o per paura di creare nuovi lutti...

sul caso donadoni: questa italia non era tanto peggio dell'italia di trapattoni, ma nemmeno di quella di lippi. siamo onesti... o vogliamo credere che due anni fa l'italia giocasse veramente tanto meglio della francia (battuta a testate) o della spagna e del brasile (buttate fuori da qualcun altro)? donadoni ha pagato un prezzo politico: albertini non conta nulla, e gliel'hanno fatto capire nel modo peggiore (per donadoni, soprattutto).

Anonimo ha detto...

Vieni a trovarmi nel mio blog, ho di nuovo "postato"! Ciao!
torietoreri