07 dicembre 2007

in bocca al lupo

Un sano boccone di ottimo "moralismo" dal Corriere.it di oggi...

...Il Censis sottolinea nel (suo, ndr) rapporto annuale una bassissima conoscenza da parte dei cittadini dei soggetti che svolgono attività sociali e un altrettanto bassissima partecipazione alle loro attività (6,2% riguardo al sindacato, 3% riguardo ai partiti). Questo distacco dalle istituzione crea una sorta di legittimazione della scorrettezza che è percepita come una risposta sana e fisiologica: ed allora si evade il fisco, si chiedono raccomandazioni, e così via. È «tutto un tessere di astuzie, piccole illegalità e connivenze. Salvo poi con l'esercizio antico della doppia morale, scandalizzarsi per furberie più altisonanti. L'Italia continua ad essere un paese troppo indulgente con se stesso»...

Comunque, non ti preoccupare, eh! Non ce l'ho con te che leggi... E poi, non è che sia una notiziona.

Tutto a posto, tutto come al solito... facciamoci una risata, dai.

In bocca al lupo. E "W l'Italia".

3 commenti:

Luca ha detto...

Sai? Vedo solo adesso che mi hai linkato: grazie di cuore! E in bocca al lupo per l'incontro con Luigi!

il moralista... ha detto...

Caro Luca... quando il virtuale diventa reale... beh, comunque, sarà certo meno pericoloso di qualsiasi fila alla posta, di questi tempi!

Luca ha detto...

Direi proprio! Ovviamente ci farete sapere tutti quanti, le penne non vi mancano!